CANE ANTIDROGA: BENVENUTI (ECOITALIASOLIDALE), DA ANIMALISTI CHIEDIAMO DI ATTIVARE SUBITO LA SCORTA PER “POCHO”, IL PIU’ CELEBRE SERVITORE DELLO STATO A QUATTRO ZAMPE

CANE ANTIDROGA: BENVENUTI (ECOITALIASOLIDALE), DA ANIMALISTI CHIEDIAMO DI ATTIVARE SUBITO LA SCORTA PER “POCHO”, IL PIU’ CELEBRE SERVITORE DELLO STATO A QUATTRO ZAMPE

Una vera e propria eccellenza a quattro zampe, il cane Pocho della Polizia di Stato, contro il quale in queste ore la camorra ha emesso una condanna a morte. Pocho, è il famoso cane anti-droga, razza Jack Russell della Questura di Napoli grazie al quale le Forze dell’Ordina sono riuscite a scovare e sequestrare decine di chili di stupefacenti sia a Napoli che nella provincia partenopea.

E’ ormai un vero e proprio incubo per gli spacciatori soprattutto dei quartieri di Scampia e Ponticelli.

Pocho che ha iniziato ad indossare la divisa nel 2013, quando aveva 8 mesi, ha ora sulla sua testa una taglia da parte della criminalità organizzata pronta a tutto pur di eliminarlo. Da convinti animalisti chiediamo si adotti ogni iniziativa di controllo e difesa nei confronti di Pocho per proseguire nella lodevole attività antidroga e per contrastare ogni sorta di aggressione nei suoi confronti.

E’ quanto dichiara in una nota Piergiorgio Benvenuti, Presidente Nazionale del Movimento Ecologista e Animalista, Ecoitaliasolidale.

Add your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *